Giovanni Travisanutto nasce e cresce a Spilimbergo, in provincia di Pordenone. Qui frequenta la Scuola Mosaicisti del Friuli, che lo assume come insegnante al termine del suo percorso formativo e dove ha insegnato per 16 anni.
Nel 1971 l’azienda Crovatto Mosaics lo chiama per dirigere il laboratorio di mosaico a New York, dove rimane per altri 8 anni, realizzando molte opere musive e collaborando con diversi artisti e designer americani.
Nel 1979 apre il suo laboratorio a Spilimbergo continuando però a collaborare con Crovatto Mosaics (diventata nel frattempo Miotto Art Studio), concorrendo all’assegnazione di importanti opere pubbliche negli Stati Uniti. Tra le molte grandi opere nate da questa collaborazione: aereoporti di Phoenix, Orlando, Washington, Atlanta; 40 stazioni della metropolitana di New York e molti altri interventi importanti, pubblici e privati.
La collaborazione con l’azienda Orsoni di Venezia permette all’atelier di eseguire i grandi mosaici bizantini nel monastero di Sant’Irene ad Atene. In Grecia realizza molte opere per cattedrali, basiliche e monasteri. Lavora inoltre nella Basilica del Santo Sepolcro a Gerusalemme.
Nel 2003 il figlio Fabrizio diventa maestro mosaicista ed entra in azienda. I Travisanutto continuano attualmente la loro storica attività con grande impegno, dedicandosi soprattutto a importanti cicli decorativi per ambasciate e luoghi religiosi in tutto il mondo.

Ad aprile 2018 Fabrizio Travisanutto è stato il vincitore della prima edizione del concorso Artigiano del Cuore. Leggi la sua intervista su Wellmade.

VALUTA ANCHE TU QUESTO ARTIGIANO

recensioni

  • QUALITÀ ARTIGIANALE
  • AUTENTICITÀ e ORIGINALITÀ
  • COMPETENZA E PROFESSIONALITÀ
  • ATMOSFERA E AMBIENTE