DESCRIZIONE

Homo Faber è il primo grande evento culturale dedicato ai mestieri d’arte in Europa. Il suo obiettivo è dare rilievo mondiale all’eccellenza artigiana, promuovendo la conoscenza e la visibilità dei maestri d’arte. Un’esposizione di livello internazionale, la cui prima edizione si tiene dal 14 al 30 settembre 2018 a Venezia, all’interno del magnifico palazzo della Fondazione Giorgio Cini, sull’isola di San Giorgio Maggiore.
L’allestimento delle sale è stato concepito da un team di progettisti, curatori ed esperti di fama mondiale, tra cui: Michele De Lucchi, Stefano Boeri, India Mahdavi, Judith Clark, Jean Blanchaert e Stefano Micelli. La mostra presenta un’ampia selezione di materiali e discipline, dal gioiello alle biciclette su misura, dalle tecniche artigianali più rare ad alcuni degli esempi più rappresentativi dell’eccellenza artigiana a livello europeo. Attenzione particolare viene dedicata alle botteghe dei maestri di Venezia e del Veneto, a cui viene reso omaggio attraverso una mostra fotografica realizzata da Susanna Pozzoli.

Homo Faber è un progetto di Michelangelo Foundation for Creativity and Craftsmanship, un’organizzazione internazionale senza fine di lucro con sede a Ginevra, in Svizzera. La sua missione è di valorizzare e preservare i mestieri d’arte, rinforzandone i legami con il mondo del design.
All’organizzazione dell’evento collaborano i partner della Michelangelo Foundation che ne condividono la visione: la Fondation Bettencourt Schueller, il Triennale Design Museum e la Fondazione Cologni dei Mestieri d’Arte.

Stefano Nicolao
Venezia
SCOPRI DI PIù