Consigliato da: CLAUDIA CASALI

La storia delle Ceramiche Lega inizia nel 1950, quando Leandro Lega, padre e maestro di Carla, dà vita alla nota manifattura. Carla rileva l’attività di famiglia nel 1975, inserendosi nel contesto faentino e facendosi conoscere, oltre che per l’importante eredità artistica, per il suo saper fare artigianale. Dagli anni Novanta ha partecipato a numerose mostre personali e collettive, ottenendo diversi premi e riconoscimenti. Oggi Carla, nello stesso storico laboratorio, crea oggetti in ceramica per la cucina, l’arredo della casa e la decorazione d’interni. Il suo linguaggio si distingue per l’impiego del lustro di riduzione, una tecnica che dona un effetto cromatico metallico alle superfici, e per la modellazione a cartoccio: una continua ricerca di forme nuove e di singolare leggerezza.

VALUTA ANCHE TU QUESTO ARTIGIANO
recensioni
  • QUALITÀ ARTIGIANALE
  • AUTENTICITÀ e ORIGINALITÀ
  • COMPETENZA E PROFESSIONALITÀ
  • ATMOSFERA E AMBIENTE
claudia-casali-direttrice-mic-museo-ceramica-faenza-profile
Claudia Casali Direttrice del MIC di Faenza
Le mille possibilità della ceramica

Carla Lega è una straordinaria ceramista che con grande talento e umiltà ha portato avanti la preziosa lezione paterna volgendola a scelte ...

Carla Lega è una straordinaria ceramista che con grande talento e umiltà ha portato avanti la preziosa lezione paterna volgendola a scelte personalissime. Le sue ceramiche a lustro, dalle sfumature iridescenti, sempre nuove e differenti, raccontano le meraviglie della ceramica, nelle sue molteplici ed eccezionali possibilità.