Karin Putsch-Grassi è un’artista e ceramista. Nasce in Germania a Wuppertal nel 1960, e si trasferisce in Italia a soli 22 anni. Oggi vive e lavora a Figline Valdarno, vicino a Firenze, dove ha il suo laboratorio.
La prima esperienze con la ceramica avviene nell’atelier di Albrecht Kiedaisch a Tubinga, dove svolge un apprendistato. Poi studia all’Istituto d’Arte di Firenze, dove si diploma come Maestro d’Arte, e al Goldsmiths College di Londra.
Oggi tiene corsi e workshop nel suo studio “La Casina” in Toscana, e realizza ceramiche contemporanee, opere d’arte, sculture e qualche oggetto d’uso, sperimentando con argille locali, smalti e cotture.
Ha partecipato a mostre e concorsi in Italia, Europa e Asia. È stata invitata a diversi festival di ceramica, tra cui ad Aberystwyth (Regno Unito) e Sasama (Giappone). Ha vinto il secondo premio al Concorso “Ceramic&Colours Award” (2016, Faenza) ed è membro dell’AIC – Accademia Internazionale di Ceramica.

Aggiungi a un itinerario
VALUTA ANCHE TU QUESTO ARTIGIANO
recensioni
  • QUALITÀ ARTIGIANALE
  • AUTENTICITÀ e ORIGINALITÀ
  • COMPETENZA E PROFESSIONALITÀ
  • ATMOSFERA E AMBIENTE