Leonardo Donnini è uno dei pochi arrotini rimasti certificati da AAeC-Associazione Arrotini e Coltellerie. Suo padre acquisì la bottega dal maestro Vittorio Galli, che l’aveva aperta nel 1930, e la affidò a Leonardo e a sua moglie nel 1997.
Sono in grado di riparare, arrotare e affilare lame di ogni tipo: coltelli da cucina, forbici da sartoria, trincetti da calzolaio, sgorbie per il legno e tanti altri strumenti da lavoro. Oltre a offrire lavorazioni di altissima qualità, dispongono di un ampio assortimento di prodotti e, su richiesta, si impegnano a ricercare modelli particolari anche con importazione diretta.
A loro si affidano numerosi artigiani fiorentini, tra cui rinomate sartorie, ristoranti stellati ed esperti liutai. I loro coltelli sono stati persino utilizzati nel film “Hannibal” del 2001, girato a Firenze.

VALUTA ANCHE TU QUESTO ARTIGIANO

recensioni

  • QUALITÀ ARTIGIANALE
  • AUTENTICITÀ e ORIGINALITÀ
  • COMPETENZA E PROFESSIONALITÀ
  • ATMOSFERA E AMBIENTE
alinar marzo 2019
Eccellente

Un grande artigiano in un bellissimo contesto, molto curato. Un'attività di famiglia e si sente l'atmosphere sia familiare che professionale.