Elena Buran è un’abile ceramista attiva ad Appignano, in provincia di Macerata.
Dopo gli studi in Scultura all’Accademia di Belle Arti di Venezia, si trasferisce ad Appignano, città della ceramica, dove scopre il tornio e approfondisce le tecniche di modellazione. Da sempre affascinata dall’idea di plasmare con le mani, oggi Elena crea sculture realistiche ma fantasiose in ceramica e altri materiali di recupero, come il legno. I suoi soggetti prediletti sono piccole statue, figure e volti, ma realizza anche complementi d’arredo come lampade, vasi e pannelli decorativi. Tutti i suoi pezzi sono originali e unici, spesso dotati di funzionalità e sempre capaci di creare armonia e bellezza nei luoghi che li ospitano.
Il suo laboratorio, aperto nel 2018, comprende uno spazio espositivo e uno spazio didattico, dove chi desidera può sperimentare con la propria creatività.

Aggiungi a un itinerario
VALUTA ANCHE TU QUESTO ARTIGIANO
recensioni
  • QUALITÀ ARTIGIANALE
  • AUTENTICITÀ e ORIGINALITÀ
  • COMPETENZA E PROFESSIONALITÀ
  • ATMOSFERA E AMBIENTE