Consigliato da: ELENA AGOSTI

Diplomata in Industrial Design alla Scuola Politecnica di Design di Milano, Cristina Busnelli comincia la sua attività di tessitrice realizzando inizialmente arazzi, progettati per essere riprodotti in più esemplari, e decorati con motivi geometrici: una ricerca di tridimensionalità al principio unicamente “ottica”, che poi diventa materica. Cristina comincia a sperimentare l’accostamento di materiali e tecniche diverse: trame curve, materiali di diversi spessori, motivi intrecciati e arricciature, arricchendo l’esperienza, che da visiva diventa anche tattile. L’artigiana ha ampliato poi la produzione a bijoux, accessori d’abbigliamento e oggetti per l’arredo domestico e sacro. Ogni pezzo è unico, realizzato a telaio a mano e frutto di un processo di cui Cristina segue ogni fase di lavorazione, a partire dalla scelta dei materiali.

Aggiungi a un itinerario
VALUTA ANCHE TU QUESTO ARTIGIANO
recensioni
  • QUALITÀ ARTIGIANALE
  • AUTENTICITÀ e ORIGINALITÀ
  • COMPETENZA E PROFESSIONALITÀ
  • ATMOSFERA E AMBIENTE
elena-agosti-profile
Elena Agosti Direttore Casa Museo Villa Lattes
Emozioni tattili e paesaggi surreali

Cristina è prima di tutto una grande artista: sarebbe riduttivo definire i suoi arazzi delle tessiture, essi sono composizioni cromatiche, sinfonie ...

Cristina è prima di tutto una grande artista: sarebbe riduttivo definire i suoi arazzi delle tessiture, essi sono composizioni cromatiche, sinfonie musicali, emozioni tattili, e a sfiorarli con i polpastrelli riconosci i diversi materiali utilizzati, gli intrecci della trama sull’ordito; sembra quasi di percepire i colori del filato come in un messaggio Braille, e poi, ritornando con lo sguardo, la realtà supera l’aspettativa e ci si lascia trasportare in questi paesaggi surreali. Cristina è una donna dolce e riservata, esprime il suo carisma attraverso il telaio e i più disparati materiali che le sue mani incontrano. Attraverso lei tutto può diventare arte.