Dopo gli studi artistici Pina Corriga ha aperto nel 1999 il suo primo laboratorio “Mediterraneum Fictilia” nel piccolo paese di Simaxis, dove ha avviato una produzione di vasellame e complementi d’arredo dallo stile contemporaneo e ispirati alla cultura sarda. Dopo cinque anni si è trasferita definitivamente in una casa-bottega a Solarussa, in provincia di Oristano, in un suggestivo ambiente naturalistico.
Qui definisce ulteriormente la sua identità stilistica, riconoscibile nelle distintive forme delle sue opere e nelle eleganti decorazioni. Una ricca produzione aperta alle sperimentazioni e in continua evoluzione, che presenta molteplici spunti di ispirazione: dalla bellezza delle farfalle nella collezione Mariposa, ai costumi femminili della tradizione sarda nella linea Istimentos.

VALUTA ANCHE TU QUESTO ARTIGIANO

recensioni

  • QUALITÀ ARTIGIANALE
  • AUTENTICITÀ e ORIGINALITÀ
  • COMPETENZA E PROFESSIONALITÀ
  • ATMOSFERA E AMBIENTE