Se i meravigliosi mobili e gli oggetti decorativi realizzati in commesso fiorentino rappresentano una straordinaria fonte di ammirazione e fascino per i visitatori che a Firenze si lasciano abbagliare dalle magnifiche creazioni degli opifici medicei, non meno famoso è il laboratorio artigianale che rappresenta la versione contemporanea delle manifatture granducali: la storica bottega del maestro Renzo Scarpelli, infatti, è presente sulle migliori guide turistiche e sulle riviste di viaggio di tutto il mondo.
La bottega Scarpelli “Le Pietre nell’Arte” è al contempo opificio, laboratorio, scuola e galleria: qui è possibile ammirare i pezzi che vengono fatti rigorosamente a mano con un’attenzione calligrafica ai colori, agli accostamenti delle pietre, ai tagli perfetti, esattamente come se i committenti (intenditori e appassionati provenienti da tutto il mondo) fossero gli eredi dei granduchi medicei. Inoltre, è possibile assistere alla nascita dei pezzi, partendo dalle pietre che Renzo stesso contribuisce a raccogliere o selezionare: agate, lapislazzuli, quarzi si trasformano in cieli, paesaggi, fiori di pietra che stupiscono il mondo.
Dal ragazzo di bottega che nel 1960 ha iniziato ad apprendere i segreti del taglio a filo al grande maestro d’arte le cui creazioni sono richieste in tutto il mondo: oggi il suo talento e la sua passione sono portati avanti, con lui, dal figlio Leonardo, che ha degnamente raccolto il prezioso testimone di questa attività rara, unica al mondo.

Per approfondire, vi consigliamo l’articolo “Dipinti di pietra” di Mariagabriella Rinaldi.

Aggiungi a un itinerario
VALUTA ANCHE TU QUESTO ARTIGIANO
recensioni
  • QUALITÀ ARTIGIANALE
  • AUTENTICITÀ e ORIGINALITÀ
  • COMPETENZA E PROFESSIONALITÀ
  • ATMOSFERA E AMBIENTE