Giovanni Deidda ha ereditato un’attività che risale al 1830, di cui ancora oggi tramanda le tradizionali tecniche di lavorazione.
Abile tornitore, nel suo laboratorio modella la creta ispirandosi alla natura che lo circonda, ricercando purezza delle forme e perfezione nei dettagli. Nella sua produzione ha introdotto il decoro come elemento distintivo, applicando ingobbio su argilla bianca che incide con maestria. Il risultato sono piatti, ciotole, vasi e altri oggetti di uso quotidiano ornati con motivi geometrici e naturali, che replica su tutte le sue opere in maniera simile ma mai uguale.
Smalti e vetrine colorate introducono un uso del colore discreto e armonico, in perfetto accordo con le neutre e chiare cromie del resto della produzione.

VALUTA ANCHE TU QUESTO ARTIGIANO
recensioni
  • QUALITÀ ARTIGIANALE
  • AUTENTICITÀ e ORIGINALITÀ
  • COMPETENZA E PROFESSIONALITÀ
  • ATMOSFERA E AMBIENTE