Consigliato da: ELENA AGOSTI

Ceramiche Sartori è un laboratorio di ceramiche artigianali con sede a Nove, in provincia di Vicenza, borgo noto per la lavorazione dell’argilla. L’atelier nasce nel 1969 per volontà di Cesare Sartori, e produce per tutti gli anni ’70 principalmente oggettistica di design. Dal 1985 la produzione si evolve includendo prodotti di artigianato artistico: pezzi unici, oggetti in piccola serie, elementi decorativi, realizzati ancora oggi.
Oggi l’atelier è gestito da Vania Sartori, figlia del fondatore e maestra ceramista che si occupa di tutte le fasi di lavorazione. Vania realizza i suoi pezzi completamente a mano, padroneggiando diverse tecniche artigianali e materiali ceramici, garantendo così varietà di motivi, colori e decorazioni, con una sensibilità che sa mantenere la memoria del passato e interpretare le esigenze della contemporaneità.

Aggiungi a un itinerario
VALUTA ANCHE TU QUESTO ARTIGIANO
recensioni
  • QUALITÀ ARTIGIANALE
  • AUTENTICITÀ e ORIGINALITÀ
  • COMPETENZA E PROFESSIONALITÀ
  • ATMOSFERA E AMBIENTE
elena-agosti-profile
Elena Agosti Direttore Casa Museo Villa Lattes
Forme sinuose e sempre uniche

Vania ha la capacità dell’ascolto: ascolta la terra che le suggerisce forme ancestrali e moderne, e ascolta le persone, riportando nelle sue ...

Vania ha la capacità dell’ascolto: ascolta la terra che le suggerisce forme ancestrali e moderne, e ascolta le persone, riportando nelle sue ceramiche le emozioni, i sentimenti e i ricordi onirici che ci accompagnano. Spazia dal colaggio libero della terraglia, per creare forme sinuose e sempre uniche, alla decorazione a smalti, dalla matita su ceramica alla ramina e all’oro e lustri su grès. L’architettura, suo primo amore, è tanto presente quanto la femminilità, sua dote innata. Le sue mani sono guidate dall’umiltà di chi sa che ha sempre qualcosa da imparare dalla terra e dagli altri, quasi come se il lavoro fosse un preziosissimo dono da trattare con amore e rispetto.

Utente luglio 2021