Gli itinerari di Wellmade: le vere eccellenze del mosaico in Friuli

Gli Itinerari di Wellmade sono realizzati per The Ducker e pubblicati nella sezione “Maestri”, a cura di Fondazione Cologni dei Mestieri d’Arte.

Il Friuli è una terra affascinante e ricca di storia. Una regione a volte non troppo conosciuta, nonostante il patrimonio che conserva: nei piccoli borghi tra le vette delle Alpi Giulie e nelle valli del Tagliamento, si nascondono opere d’arte di grande valore e secolari tradizioni.
Una di queste, la più antica e raffinata, è tutta peculiare del territorio: il mosaico artistico. In tutta la regione sono presenti oltre 400 opere musive, senza contare i resti di pavimenti d’epoca romana e paleocristiana.
Qui tradizione e contemporaneità si fondono: in Friuli, il mosaico non è solo appannaggio del passato, ma rivive grazie alla maestranze eccellenti che esportano in tutto il mondo i loro fantastici capolavori. Ispirandosi alle decorazioni che un tempo abbellivano le domus patrizie e le basiliche bizantine, questi artigiani straordinari, vanto dell’alto artigianato italiano, hanno saputo rinnovare una tecnica millenaria, restituendole piena dignità.
Proprio in provincia di Pordenone, a Spilimbergo, ha sede una delle più rinomate scuole del mosaico di tutta Italia, la Scuola dei Mosaicisti del Friuli, che ha formato i più grandi maestri dell’arte musiva.
Se ci troviamo allora in terra friulana e vogliamo acquistare una bellissima opera d’arte in mosaico, dove possiamo andare? Su tutto il territorio esistono diverse attività che propongono prodotti artigianali di qualità, soprattutto nella zona tra Udine e Pordenone.
Come muoversi allora? Ormai lo sappiamo già: su www.well-made.it, il nostro sito preferito per scoprire le botteghe intorno a noi, cerchiamo subito se ci sono mosaicisti importanti nei dintorni.
La selezione è ristretta ma di indubbia qualità: tutte concentrate nei pressi di Udine, la mappa ci svela tre botteghe da visitare assolutamente.